(1987-2012)

 
La prima edizione di Estate Ragazzi risale all’anno 1987. Il modello educativo, la strutturazione delle attività, i vari momenti formativi della giornata, sono stati sempre ispirati dalla proposta educativa annuale dei salesiani. La manifestazione, per 25 anni, si è svolta ogni anno tra l'ultima decade di luglio e la prima decade di agosto. La finalità principale è stata quella di aiutare i ragazzi e i giovani a trascorrere insieme un piacevole periodo di vacanza durante il quale i ragazzi potessero socializzare con tanti altri coetanei, imparare nuove abilità attraverso l’attivazione di laboratori (icone, bricolage, pirografia, disegno, recitazione, musica, canto, danza, gioco, tornei sportivi), riflettere e lavorare in gruppo sulla proposta formativa annuale. Due sono stati i segreti che, per 25 anni, hanno favorito la durata e la qualità della manifestazione estiva: UN CHIARO PROGETTO EDUCATIVO E IL SERVIZIO GRATUITO DEGLI ANIMATORI. La formazione umana e cristiana dei giovani animatori, più intensa e mirata in prossimità dell'inizio di Estate Ragazzi, nel corso degli anni ha coinvolto centinaia di persone provenienti dai vari comuni della Vallata del Gallico. Tutti loro hanno sperimentato la bellezza e la passione educativa per i più piccoli, ma anche la fatica e il sacrificio che ogni servizio importante comporta. Alla manifestazione estiva hanno partecipato mediamente 140 ragazzi/e (6-14 anni), provenienti dai Comuni di Santo Stefano e Sant'Alessio in Aspromonte, Laganadi, Calanna, e negli ultimi due anni, anche di Archi. Siamo certi che con le 25 edizioni di Estate Ragazzi abbiamo contribuito a vivere e scrivere bellissime pagine di storia con e per generazioni di ragazzi e giovani della Vallata. Grazie a tutti coloro che, a vario titolo e con compiti diversi, hanno contribuito ad accrescere tra i ragazzi e i giovani valori educativi e formativi, quali: solidarietà, socializzazione, volontariato, amicizia, lavoro e gioco di gruppo, cultura, religione, laboratori teatrali, musicali e manipolativi. Come responsabile di Estate Ragazzi, ringrazio Dio per avermi dato la forza, la passione e la costanza di "seminare" per 25 anni, in un terreno non sempre grato e disponibile a dare frutti. In questi anni un sogno di Don Bosco, quello delle rose e delle spine, mi ha tante volte incoraggiato ad andare avanti, anche quando tutto sembrava remare contro. Questo pezzo di storia (1987-2012) resterà come un segno indelebile per me e per tutti coloro che con me l'anno vissuta e condivisa. Del presente e del futuro risponderanno altri.
Il Responsabile di Estate Ragazzi: Prof. Francesco Cannizzaro
 
Puoi richiedere foto o informazioni più dettagliate, mandando una e-mail


   
 

"Avviato il progetto: "Andare oltre"

 
 

Convegno: "Con dignità fino alla fine. Paziente e medico alleati per la vita"

 
 

Convegno: "Qualità della vita e prevenzione contro le devianze giovanili"

 
 

Avviati altri 2 laboratori del progetto: "Nessuno escluso mai"

 
 

Convegno: "Donne e uomini per la vita nel solco di santa Teresa di Calcutta"

 

















 
Powered By Infoart - PitStop Informatico